Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

lunedì 5 dicembre 2005

el charro!

Lo stesso distributore di Atomik Circus ha portato nel nostro bel paese anche altri grandi capolavori, come ad esempio The Curse (Bloodline: The Legend of El Charro).
Col senno di poi avrebbe fatto meno danno importando fusti di rifiuti radioativi, ma ormai...

Tre belle figliuole organizzano un viaggio di riposo in culo al mondo (che pare trovarsi in una sperduta provincia americana semi-desertica vicino al confine messicano) e trascinano con loro - mi vien da dire per punirla - anche una loro pseudo-amica che ha da poco perduto la sorella (ma che distratta! ;-))

Una grande idea. Una idea migliore sarebbe stata il darsi al porno (è uno dei film più sboccati e volgari - a parole - che abbia mai visto), ma lasciamo perdere.
Comunque sia, tra un pompino e qualche strano incontro riescono ad arrivare all'agognato schifosissimo posto, dove l'occupazione principale diventa subito procacciarsi maschi da ciulo.
Purtroppo per loro, a questo punto, arriva senza se, senza ma e senza molte giustificazioni plausibili pure El Charro (lo stesso che fece Zangief in Street Fighter... che mito!)

Questo gianduione è un misto tra uno spaventapasseri e The Undertaker e, per motivi tutti suoi, ce l'ha con la protagonista (avrebbe fatto meglio a prendersela con regista e sceneggiatore, invece).
In originale aveva la voce del grande caratterista indiano Danny Trejo (già visto in un altro capolavoro recentemente commentato...)

Il riassunto sembra un po' confuso ma non è colpa mia: l'ho visto qualche settimana fa ed ero molto rinco. Inoltre non credo che fosse poi molto meglio di come l'ho raccontato...

Voto: 2 (7 sul trashometro).
Prima o poi farò un logo per il trashometro.

----------

0 commenti: