Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

lunedì 30 ottobre 2006

the departed

Scorsese conferma di avere un certo feeling con la violenza, in The Departed. :-)

Un poliziotto (ecco, l'unica vera colpa di Scorsese è che continua a dar da mangiare a DiCaprio ;-)) si infiltra sotto copertura in una banda della malavita irlandese di Boston; al contempo un poliziotto del dipartimento di Stato (un Matt Damon il cui "Piccolo Matt Damon" finirà col dare un grosso dispiacere al pubblico femminile ;-)) fa il doppio gioco e passa informazioni alla gang.
Si va verso una escalation per la ricerca delle rispettive talpe, mentre le vite di tutte le persone coinvolte vengono distrutte.

Il potere per il potere e la paura e la violenza come unici mezzi per ottenere ciò che si vuole; film cinico e spietato con tutti i suoi protagonisti.

Diretto superbamente, con dialoghi eccelsi ed attori tutti molto bravi nelle rispettive parti (Jack Nicholson immenso e perfetto come quasi sempre in vita sua); la sceneggiatura è brillante, ma onestamente il film si perde un po' nel finale troppo involuto su se stesso: troppe coincidenze, troppo deus ex machina finiscono col farlo sembrare forzato fino all'eccesso; ad ogni modo a mio avviso i meriti superano di gran lunga i demeriti, e questo resta uno dei film da vedere di questa stagione.

Mi dicono che Infernal Affairs - di cui è il remake - sia stupendo; spero di recuperarlo.

PS: Martin Sheen continua a ripetere per tutto il film che suo figlio studia alla Sorbona. Ora, io mi chiedo: ma come cacchio ha fatto Charlie Sheen a farsi ammettere alla Sorbona?!?! ;-)

Voto: 8.
Tags: , , , , , , , , , , , .

----------

1 commenti:

movie scary ha detto...

I really enjoy your blog and hope that you continue to keep it fresh with content and new material.