Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

venerdì 1 giugno 2007

perPERper... per piacere!

Vivendo una vita sana e morigerata (come no...), rimandavo da tempo la visione di xXx; chissà per quale folle motivo, ho colto l'occasione dell'ultimo passaggio televisivo per colmare una simile lacuna.

Non lo avessi mai fatto.
E sì che non sono esattamente una fichetta: i film (e pure i filmacci) d'azione di solito mi piacciono, apprezzo le smaragliate e - se non bastasse - adoro il trash; ma questo film e` pattume allo stato puro, senza neanche la dignità del trash.

Solito tizio spanizzo e non esattamente ligio alle regole viene reclutato dal solito governo per sventare il solito piano per distruggere il mondo; nel mentre si invaghirà della solita tizia, ed allora sì che saranno cazzi amari per tutti - specie per il pubblico.

Ok, ok, alla regia c'è quell'incapace di Rob Cohen, che ci aveva già devastato il fegato con Stealth ed annoiato a morte con The Skulls e Dragonheart (si salvicchia The Fast and the Furious per il tono maraglio e Dragon: la storia di Bruce Lee probabilmente perché si è limitato a riportare sullo schermo il libro), però non è ammissibile che anche le scene d'azione siano fetenti! Originalità zero, mal dirette e mal costruite.

Samuel L. Jackson finisce invischiato in questo insulso filmaccio, dove Vin Diesel fa sempre il solito personaggio ed Asia Argento fa... uhhh... schifo, forse? Non so neanche definire cos'è che fa Asia in questo film (ed in altri, a dire il vero), ma di sicuro so cosa dovrebbe smettere di fare: doppiarsi da sola. A come Asia. A come Argento. A come Atrocità. ;-)

Comparsata del leggendario Danny Trejo.

Voto: 2. (l'unica cosa davvero maraglia è lo snowboarding sulla valanga).
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

----------

0 commenti: