Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

sabato 5 luglio 2008

e la violenza di fine secolo?!

Grunf... tutto sommato preferisco ricordarmi Ken il guerriero come era.
Non che questo Ken il guerriero: La leggenda di Hokuto sia una catastrofe, tutt'altro, ma non ne vedo davvero il senso. Se non portare un po' di soldini nelle tasche di Buronson e Tetsuo Hara.

Primo di 5 (?) lungometraggi che ripercorrono (ed in parte integrano/rivedono) la ben nota trama, ci troviamo qui alle prese con un capitolo introduttivo ai personaggi, visto principalmente attraverso il punto di vista di Julia.

Si fa anche un buon lavoro di approfondimento, e le relazioni tra i personaggi ne guadagnano, ma tutto questo ha un prezzo: in un film di Ken il guerriero, Ken si vede relativamente poco e soprattutto non c'è quella sfrenata violenza di fine secolo che noi tanto amiamo. :-)
Non che la gente non muoia di morti scomposte, ma in un film di un ora e mezza, ci si aspetta un salto di qualità (e quantità), rispetto alla vecchia serie - non un passo indietro.

I desegni sono buoni (anche se lo stile non mi fa impazzire), mentre le animazioni onestamente potevano essere migliori. Bene il doppiaggio.

Voto: 6.5. In generale, meglio della recente trilogia di OAV, e tutto sommato lascia sperare nei prossimi.
Va detto che avendo visto quello dal vivo, tutto il resto è noia... ;-)

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

----------

0 commenti: