Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

domenica 1 febbraio 2009

valkyrie

Parto travagliato, quello di Operazione Valichiria, ma il risultato non è da disprezzare.

Miliardesimo film sulla seconda guerra mondiale, stavolta su un episodio poco noto (a dire il vero poco noto solo agli Americani - con tutto il dovuto rispetto ;-)) che vede un ampio numero di alti ufficiali tedeschi tentare il colpo di stato e l'assassinio dell'Adolf nazionale.
C'è da specificare come andò a finire?

Di Tom Cruise si potrà dire tutto il male possibile (a partire dalla sua oggettiva carenza espressiva), ma non che non si sappia muovere più che egregiamente nell'ambiente del cinema. E non parlo dei buoni risultati al box-office: mi riferisco alla qualità delle sue produzioni ed ai registi di primissimo piano con cui lavora. Inoltre sa scegliersi egregiamente i ruoli, che non è poco.

Qui, il sempre perfetto Bryan Singer sceglie una regia classica e precisa, sicuramente adatta al soggetto.

Veri difetti non ce ne sono (tutto il cast fa un ottimo lavoro), se non che si ha la sensazione che qualcosina di troppo sia stato tagliato, in fase di montaggio (l'organizzazione e la "razionalizzazione" dell'attentato avrebbe meritato qualche momento in più).
Insomma, riesce a mantenere alta la tensione in un film di due ore di cui tutti conoscono la fine. Ci vuole gente in gamba, poco da dire.

Voto: 7.5/8
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

----------

0 commenti: