Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

giovedì 25 giugno 2009

Mega Shark vs Giant Octopus


"HOLY SHIT!" mi pare un commento più che consono.

Mega Shark si fa uno snack.

Il mondo contempla sgomento Giant Octopus. O Lorenzo Lamas? Li confondo sempre.

Trovo che la produzione della Asylum-di-nome-e-di-fatto un tantinello compiaciuta; in fatto di stile la Troma dei bei tempi era tutta un'altra cosa. Non si può però restare indifferenti di fronte alla magnificenza di un Mega Shark vs. Giant Octopus, non tanto per l'opera in sé, quanto per il coraggio e l'incoscienza necessarie per produrlo e per parteciparvi.

Mentre se ne va a zonzo per i fondali della sua carriera col suo bel sottomarino, Deborah 'Debbie' Gibson libera inavvertitamente due vecchi amici imprigionati nel ghiaccio: Mega Shark e Giant Octopus.
Devo davvero aggiungere qualcosa alla trama?
Oh sì, ad un certo punto compare anche Lorenzo Lamas.

Se vi accingete a vedere un film del genere e con un titolo simile, sapete già cosa aspettarvi: un ora e mezza di sofferenza, intermezzata da sprazzi di vero genio.
Come testimoniano le immagini, Mega Shark fa la parte del leone, sbranando il Golden Gate ed abbattendo un jumbo in volo (in pieno oceano: quel coso salta dieci fottuti chilometri!)
Dispiace un po' per Giant Octopus, ma le sue gesta non sono altrettanto memorabili: stritolare una piattaforma petrolifera ed un paio di sottomarini è roba quotidiana, dai tempi di 20.000 leghe sotto i mari.
Si difendono egregiamente gli esseri (sub)umani, con militari coi mitragliatori spianati e gli occhiali da sole all'interno di un sottomarino ed ovviamente il tris di scienziati che rimescola brodaglie fosforescenti con entusiasmo giovanile.

Assenti (giustificati, dato il titolo) regia, sceneggiatura e recitazione, indifendibili gli effetti speciali con i mostroni digitali (Lamas incluso) mostrati solo per pochi secondi.
Atroce il sonoro, con il parlato che risulta più spesso che no incomprensibile. Non che ciò sia un male.

Diciamo che è un titolo riservato ai veri cultori del genere.

Voto: 1. Trashometro® 10/10: Holy shit!
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

----------

1 commenti:

scary clips ha detto...

If I saw a shark do that, I would freak out!