Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

domenica 18 luglio 2010

predators

Letale come pochi, questo Predators, coi suoi 106 minuti in cui non accade quasi nulla e quel poco che accade è sempre uguale e prevedibile con largo anticipo.

Dei tizi che per vari motivi hanno una certa confidenza con la morte (forze speciali, serial killer, yakuza, condannati a morte...) vengono di punto in bianco catapultati su un pianeta alieno, dove i graziosi Predators danno loro la caccia.
Ora non iniziate a chiedermi cosa altro prevede la trama: è davvero tutta qui.
E mi starebbe anche bene, se ci fosse azione degna di questo nome ed un minimo di tensione; invece, pura noia.

A condire il tutto, dialoghi fatti interamente di one-liner ed una regia piattissima (peccato per il tizio del tutto sommato degno Vacancy); si segnalano poi delle prove attoriali da denuncia penale, sulle quali svetta un Adrien Brody che io già in tempi non sospetti avevo battezzato come un mediocrissimo interprete. Qui, ci delizia con una serie di antologiche facce da triglia davvero da non perdere.

Come se non ci fosse limite al peggio, Danny Trejo muore quasi subito. Del tutto inaccettabile...

Voto: 1 - me lo sono quasi dormito.
Trashometro® 1/10:
Tags: , , , , , , , , .

----------

0 commenti: