Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

martedì 22 agosto 2006

the graveyard

In The Graveyard un gruppo di liceali si reca al cimitero locale per giocare a nascondino (continuo a pensare che sesso e droga debbano proprio essere out, in America), ma qual truce ischerzo dell'irridente fato li attende al varco: per fare il simpaticone un tale si traveste da killer del cimitero e spaventa un suo amico che si dà alla fuga e - sorte ria - muore trafitto dal recinto del cimitero!

Il giovane che aveva messo in atto lo scherzo viene condannato a qualche anno di galera (come se fosse colpa sua, se il suo amico era scemo come un paracarro); una volta uscito i suoi amici - simpatici ed intelligenti - organizzano una rimpatriata in un camping nei pressi dello stesso cimitero.
Ci sono tutti: quello che è diventato milionario con la niù-economi, quella scritturata al sol fine di mostrare le tette, quello laido, que... ehhh... uhhh... e sì che ce n'erano almeno altri 4 o 5... ok, forse pecca un po' in definizione dei personaggi. :-)
Ad ogni modo non ci vuol molto a capire che una serie di omicidi si abbatte sulla combriccola di amici, perseguitati dal loro passaaato! ;-)

Mal girato, con una trama stu-pi-da, pessimi attori, un doppiaggio fetente (sembra stessero doppiando un film porno gonzo...), dialoghi agghiaccianti, un po' di tette. Più di così, un b-movie horror non può certo offrire! ;-)
Di certo non si qualifica come il più grande trash della storia, ma ha i suoi momenti (specie in fatto di sceneggiatura e dialoghi).

Voto: 2. Trashometro® 6/10:
Tags: , , , , , , .

----------

0 commenti: