Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

domenica 19 luglio 2009

gone baby gone

Gone Baby Gone, esordio alla regia di Ben Affleck, è un altro titolo penalizzato da una distribuzione italiana oscena, questa volta pare in relazione alla scomparsa della piccola Madeleine McCann (Portogallo, inizio 2007). Decisione francamente inconcepibile, perché se è vero che nel film una bambina bionda viene rapita, le somiglianze finiscono qui: il film è stato scritto e diretto prima del fatto, peraltro.

Zona degradata di Boston, una bambina viene rapita; la madre - tossica - sembra più interessata a sé stessa che alle sorti della piccola, ma ovviamente il caso suscita grande clamore e la polizia indaga sulla scomparsa. Gli zii della bambina ingaggiano una giovane coppia di detective privati nella speranza di ritrovarla al più presto.
Inizia una discesa in un mondo di criminali, spacciatori e pedofili, ma la soluzione del caso non sarà né semplice né indolore per nessuno.

Film crudo alla Clint Eastwood, deve probabilmente gran parte dei suoi meriti all'omonimo libro di Dennis Lehane (lo stesso che scrisse Mystic River, per dire...)
Non è però il caso di sminuire il buon lavoro di adattamento fatto da Ben Affleck, che firma anche una regia che magari non riscrive le regole del cinema, ma è più che degna e perfetta per il genere.
Povero Ben, denigrato da tutti: sono il primo ad ammettere che come attore fa quel che può, ma se il co-autore di Good Will Hunting fosse il peggio che c'è ad Hollywood, avremmo 4 capolavori la settimana, invece della merda che ci viene propinata quasi quotidianamente.

Se proprio vogliamo trovare qualche nota stonata, va cercata nella recitazione di Casey Affleck e di Michelle Monaghan; niente da dire su Morgan Freeman e - soprattutto - Ed Harris.
Poi, a ben guardare, soffre anche di qualche dialogo un po' troppo impostato e della complessiva inverosimiglianza della storia in sé (ed anche alcuni passaggi logici sono un tantino azzardati), ma in fondo questo genere di film è bello anche per quello.

Voto: 9- e chapeau a Ben Affleck.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

----------

0 commenti: