Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

venerdì 16 dicembre 2005

ice cream, I scream!

Un bambacione trova in una cava della brodaglia biancastra che gorgoglia dal terreno e saggiamente la assaggia, trovandola squisita e decidendo di commercializzarla con l'invitante nome di The Stuff.

Qual tragica fatalità! Preso il dessert si rivela essere un organismo (forse alieno, forse no) che svuota le persone dall'interno, prendendone il controllo.
Nooo, nooo... il gelato controlla la mia meeente... nooo... hanno anche aumentato il prezzo... NOOOOO....

Per la fortuna dell'umanità, avrà degni avversari (oh, beh... ;-)): un esperto di spionaggio industriale assoldato da un'azienda concorrente, un bimbetto che ha capito tutto, l'addetta al marketing dello Stuff, un simpatico tizio di colore utile per il politicamente corretto e soprattutto uno sbiellato colonnello dell'esercito che vede complotti comunisti ovunque (Ehi! Questo tizio è il babbo di SeLaRiMira Sorvino!)

Questo classico di Larry Cohen ha il merito di non prendersi certo sul serio e di sbeffegiare molti cliché del genere. Inoltre ci ricorda che è meglio controllare la data di scadenza dello yogurt che abbiamo in frigorifero.

Voto 5.
Trashometro®: 7777

----------

2 commenti:

tannoiser ha detto...

UEEEEE!!!!

Questa è una citazione di "Spawn" di McFarlane, non mi scappa mica.

Mandare assegno a:

tannoiser
presso spazio-profondo
terra-che-era, 40100 bologna.

;)

Davide Alberani ha detto...

Temo che vendi-gadget-farlane si sia a sua volta richiamato (oh, non che ci volesse la scala a reinventarlo) al sonoro del mitico videogioco speedball.

Ora, per punizione, dovrai comprare il set completo delle miniature KISS... (poi però ci voglio giocare anche io, eh ;-)