Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

lunedì 3 aprile 2006

WORST MOVIE EVER!!!

WORST MOVIE EVER!!!


Destino beffardo: l'umanità si attrezza per sopravvivere ad una guerra termonucleare, all'impatto di un meteorite, al secondo avvento e al ritorno del vaiolo e poi - inaspettata - ti piomba tra capo e collo Melissa P..

Sapevamo che sta arrivando a noleggio. Credevamo di conoscere cosa ci aspettava, grazie ai servizi di Studio Aperto. "In fondo" - ci si diceva con quel misto di isterica spavalderia e angoscia che ti coglie prima delle grandi battaglie - "siamo sopravvissuti a Le età di Lulù, Guardami e Baise-moi". Pensavamo di essere pronti, ma non lo eravamo.

La quindicenne Melissa se ne va a zonzo per la Sicilia con la sua amica chiatta quando tutto d'un botto le vengono delle voglie che (giustamente) non si fa scrupolo di togliersi e - stupore! primo caso documentato nella storia! ;-) - scopre che in fondo in fondo la cosa le piace...
Dopo un ehhh... uhhh... "consesso orale" con un bel giovine che non è che l'avesse costretta, stabilisce che non si farà più sfruttare dai maschietti ma anzi sarà lei a dominarli. Inizia quindi una serie di avventure più noiose che estreme che la gentil pulzella avrà l'accortezza di riportare fedelmente con tanto di supporti audiovisivi nel proprio diario, che ovviamente viene lasciato a disposizione dei compagni di classe e pure di mammà.
A ristabilire (?) l'equilibrio mentale della cinnozza sarà il rapporto con la nonna, che a colpi di spazzolate le svela che in gioventù aveva un hobby analogo.

Disconosciuto dall'autrice del libro (parole grosse) per la redenzione finale e prodotto da Francesca Neri e Claudio Amendola (qui insieme per soldi, e credo gli sia andata parecchio male), il film risulterebbe noioso se non fosse oltremodo ridicolo. Erotico ed espicito quanto la tipica pubblicità dei cereali, si fa apprezzare anche per la vigliaccheria di regista e sceneggiatori. :-)

Voto: 1. Trashometro® 10/10:

----------

0 commenti: