Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

lunedì 4 settembre 2006

[ninja] ninja campione


Il malvagio Maurice mostra in giro la foto della sua ragazza (Donals)

George ama le ragazze con gusto nel vestire

Donals non ha vergogna ad infierire su un ninja che si è incaprettato da solo

Confuso mica poco, questo Ninja Campione. Donald (o Donals, come preferiamo chiamarlo fidandoci del retro di copertina) è un ninja buono dell'interpol magistralmente interpretato da Bruce Baron che è da tempo sulle tracce di un pericoloso traffico di diamanti gestito dal malvagio ninja Maurice (o Morris, vai te a capirci qualcosa), ovvero quel bel tipo di Pierre Tremblay, già visto in numerosi ninja-movies.
Fin qui andrebbe anche di lusso. Il problema è che di mezzo c'è la storia di questa ragazza che viene stuprata su ordine di Morris da tre tizi (tra i quali un pugile palesemente tisico), e di cui intende vendicarsi uccidendoli uno ad uno. Ad aiutarla il suo ex fidanzato George (quel Jack Lam che avevamo già conosciuto come Jaguar Wong in Ninja Terminator) che la aveva lasciata non appena saputo dello stupro (simpatico!) per sposarsi con la figlia di un malavitoso locale invischiato nei traffici di Morris/Maurice e sotto l'occhio vigile dell'interpol; codesto pirla peraltro non fa un gran mossa aiutandola: lei gli ha giurato che una volta finito coi violentatori avrebbe ucciso anche lui.
Come se non bastasse tutto questo marasma, la tizia viene uccisa (oh, credo, non son mica sicuro...) e compare la sua gemella pronta a vendicarsi di tutto e tutti, aiutata da un sordomuto un po' tonto.
Giungiamo infine alla doppia resa dei conti: da una parte 'sta tizia a George contro il mafioso hong-kongese, dall'altra Donals contro Maurice/Morris!

Uno dei film di ninja più attorcigliati su sé stesso in assoluto, brilla per i combattimenti ninja tra grandissimi attori e per l'indecoroso tentativo di aggiungerci una trama coerente, con Morris/Maurice che sul finale rivela il suo Evil Master Plan sproloquiando per 10 minuti filati! :-)

Da non perdere: i giocolieri ninja, uccisi senza pietà né dignità da Baron/Donals; una comparsata di Richard Harrison (Ninja master Harry) che dall'ombra tira le fila di tutto grazie al suo telefono di Garfield; il gusto per l'arredo del mafioso hong-kongese, con l'avvoltoio impagliato in salotto; le musiche di Daitan messe sui momenti drammatici.

Voto: 2. Trashometro® 10/10: (per gente scafata del genere)
Tags: , , , , , , , , , , .

----------

2 commenti:

psic ha detto...

lo ho visto ieri sera.
E' qualcosa di spaventoso, una macchina per risate!

Davide Alberani ha detto...

@psic: guarda, vorrei poter dire che è il mio preferito, ma la verità è che farei un torto agli altri ninja-movies: sono tutti così belli, che non posso scegliere! Li voglio tutti! :-)

Tra l'altro, molti "migliorano" alla seconda visione, quando bene o male sai già cosa aspettarti e puoi concentrarti sulla trama delirante.

Buona visione!