Casa del Trashometro
sostare il cursore su titoli di film e nomi di persone per aprire la scheda.

venerdì 13 luglio 2007

infernal affairs

Fatto arrivare in versione inglese (no, se non ci sono costretto faccio sempre a meno di seguire un film in una lingua che non conosco, limitandomi a leggere i sottotitoli) da amazon.com, si è finalmente potuta colmare la lacuna di Infernal Affairs.

Infernal Affairs è il film di cui il pluri-premiato The Departed è il remake, ed in effetti a livello di trama le sovrapposizioni sono enormi - il che è una ottima cosa per entrambi, per inciso. :-)

Il capo di una triade hong-kongese invia alcuni dei suoi ad infiltrarsi in vari corpi di polizia; allo stesso tempo gli investigatori spediscono un loro uomo a lavorare sotto copertura per il mafioso.
Passano gli anni ed i due perdono progressivamente di vista gli obiettivi originali delle loro rispettive organizzazioni, finendo per identificarsi sempre di più nella nuova vita che stanno conducendo.
Infine, inevitabilmente, l'equilibrio si spezzerà e voleranno le pallottole.

Il film di Scorsese risulta più pulito a livello registico e con una fotografia migliore. Anche i dialoghi hanno quel quid in più e gli attori sono eccezionali (Jack Nicholson su tutti).
Nonostante questo, sotto molti aspetti, ho preferito Infernal Affairs: 100 minuti invece di 150 costringono a non introdurre troppi elementi estranei alla vicenda principale (lo pseudo-triangolo amoroso, in primis), ed in fondo anche qui regia, recitazione e dialoghi sono di ottimo livello.
Dove brilla, poi, è nel finale: più conciso, meno involuto e meno "deus ex machina" rispetto a quello proposto da Scorsese, risulta in assoluto più digeribile e - semplicemente - molto più bello. :-)

Nota di merito: come è giusto che sia qui non si fanno SCANDALOSE, INTOLLERABILI ed INFONDATE accuse al Piccolo Matt Damon® di nessuno. ;-)
Nota di demerito: la sgoccolona-cosciona in copertina di fatto non compare. Mi sento un po' vittima di pubblicità ingannevole...

Voto: 9. Spettacolare.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

----------

0 commenti: